Elezioni Regione Lombardia
Pisapia: "Cambieremo la lombardia"
Il sindaco scende in campo con Ambrosoli e sprona: “Tutti dobbiamo fare qualcosa in più”
Pubblicato: 21/01/2013 09:44:00

MILANO - È arrivata al rush finale, la corsa verso il Pirellone. Con il conto alla rovescia che partirà ufficialmente questa settimana. A cominciare da giovedì, quando mancherà esattamente un mese al voto, e la coalizione di centrosinistra firmerà il programma: dovrà essere depositato entro sabato (da venerdì si apre la finestra per la presentazione) insieme alle liste dei candidati: «Sono 70 pagine di idee e impegni, una vera chiamata alle armi», spiega Umberto Ambrosoli. Ed è alla vigilia di questa settimana di svolta, che Giuliano Pisapia suona la carica: «È arrivato davvero il momento di ingranare la quarta — esorta il sindaco con un messaggio sul suo profilo Facebook — . Queste elezioni dobbiamo vincerle a tutti i costi e dobbiamo impegnarci uno a uno». Una sfida doppia: «Dobbiamo vincerle in Lombardia perché è qui che le vinceremo in Italia». 
Entrano nel vivo le Regionali. E il sindaco scende in campagna elettorale. Per Pisapia bisogna partire da qui anche per cambiare colore al governo nazionale. «Dobbiamo togliere la Lombardia dalle mani di chi l’ha ridotta così: opaca, poco dinamica, incapace di produrre ricchezza. Dobbiamo togliere l’Italia dalle mani degli incapaci, per cominciare. Ma anche da chi vuole farci credere che a governare deve essere la tecnocrazia e non la politica», dice. L’ultimo riferimento è a Mario Monti. Che ieri ha spiegato come la presenza dell’ex sindaco non danneggi Ambrosoli. Per il premier uscente, infatti, «la prosecuzione dell’impegno» di Gabriele Albertini «rende meno probabile l’affermazione di Maroni ».
Ambrosoli si prepara a un tour «intensissimo» della Lombardia. Lo stesso Pisapia potrebbe affiancarlo in alcune iniziative anche fuori Milano. «Da oggi è scattata la carica», è l’incitamento del sindaco. Il modello è l’entusiasmo che ha portato alla vittoria del 2011: «Abbiamo cambiato Milano, cambieremo la Lombardia », assicura. Il traguardo: «Portare Ambrosoli al palazzo della Regione». Un «ragazzo», lo definisce Pisapia, «con una storia che ci garantisce e la voglia di mettersi in gioco». Anche il segretario regionale del Pd, Maurizio Martina, è sicuro: «Partirà una mobilitazione straordinaria e senza precedenti».
Sul piano del contenuti, per Ambrosoli è stato il giorno dedicato ai giovani. «Il primo atto da presidente sarà convocare i rettori di tutte le università per studiare insieme a loro un sistema che rilanci la ricerca e le prospettive per i giovani», ha detto. E ancora: «Le proposte per i giovani sono trasversali a tutto il programma: dall’università all’apprendistato fino alla loro autonomia abitativa». Con quali fondi? «Scegliete uno scandalo di questi anni e traducetelo in borse di studio. Quante risorse si sono buttate via?», ha detto Ambrosoli alla Feltrinelli, dove ha presentatocon Piero Bassetti e Lucia Castellano il libro “Liberi e senza paura” scritto con il responsabile della sua campagna, Stefano Rolando. In quelle pagine spiega: «Sono convinto di poter rivolgere il mioragionamento agli elettori moderati dimostrando loro che nel nostro centrosinistra si sono superate le rigidità ideologiche che hanno caratterizzato la sinistra del passato». Duro il giudizio sull’ultimo mandato di Formigoni: «Si è assistito a un numero incredibile di episodi di depravazione del potere». Con il presidente uscente è andato in onda un botta e risposta su Expo: «Quando miinsedierò a Palazzo Lombardia perderà i suoi poteri da commissario generale», ha detto l’avvocato. La replica: «Non vincerà le elezioni».

di Alessia Gallione

Fonte: la Repubblica Milano
Ebook_antonucci
Comunicati stampa
25/03/2015 23:31 - LAVORO AGILE. UNA GIORNATA SPECIALE IN 300 UFFICI DA MILANO A CATANIA
25/03/2015 23:30 - SALUTE. FARMACIE COMUNALI APERTE PER ESAMI GRATUITI AI MILANESI
25/03/2015 23:30 - AMBIENTE. IL COMUNE ADERISCE ALL’INIZIATIVA “EARTH HOUR”
23/03/2015 21:30 - CONSIGLIO COMUNALE. DIMEZZATO IL NUMERO DELLE BENEMERENZE CIVICHE
23/03/2015 21:29 - MILANO. PISAPIA: "GRAZIE A CHI MI HA ESPRESSO STIMA E APPREZZAMENTO"
Mostra tutti i comunicati
I nostri link
Tag cloud
Cerca negli articoli
Mailing list
Rss
Movimento Milano Civica
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact