Emergenza sfratti da privati
CASTELLANO: “Il COMUNE DI MILANO SI IMPEGNA PER SOSTENERE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ"

Al Comune l’elenco degli sfrattati un mese prima dell’esecuzione materiale


Pubblicato: 27/10/2012 12:32:00

MILANO – “Quella degli sfratti è una vera emergenza, nazionale e milanese, inasprita dalla crisi economica che sta piegando le famiglie. E questa Amministrazione sta cercando di dare risposte concrete. Congiuntamente ai sindacati, ho chiesto e ottenuto dal presidente della Corte d’Appello che vengano comunicate con un mese di anticipo le esecuzioni materiali di sfratto, in modo da consentire all’Assessorato alla Casa di attivarsi per individuare soluzioni abitative, anche momentanee, per le famiglie che resteranno senza una casa”. 



Lo annuncia l’assessore alla Casa e Demanio Lucia Castellano, nella giornata di mobilitazione nazionale dei sindacati sull’emergenza sfratti. 

“Stiamo anche creando – aggiunge l’assessore Castellano con riferimento alle iniziative del Comune di Milano – un piccolo ‘polmone abitativo’, costituito da 20 alloggi non di edilizia popolare, che destineremo all’ospitalità temporanea dei nuclei sfrattati e in difficoltà. Importante, in questa direzione, anche la richiesta dei sindacati di stabilire regole per la graduale distribuzione nel tempo dell'esecuzione degli sfratti. Una richiesta che é fortemente condivisa e sostenuta dal Comune”. 



“Secondo il Ministero degli Interni – conclude l’assessore Castellano – Milano è stato il quarto Comune in Italia nel 2011 per numero di provvedimenti di sfratto per morosità. Da questa città può e deve partire un’azione istituzionale volta a contenere l’emergenza. Per questo stiamo lavorando all’Agenzia della Casa: basandoci sull’esperienza di altri Comuni, impianteremo un modello virtuoso in cui proprietari di casa e cittadini possano incontrarsi grazie alla mediazione dell’Amministrazione comunale. E come assessore alla Casa sono anche disponibile a incontrare gli assessore dei Comuni dell’hinterland per avviare insieme un ragionamento condiviso e complessivo, che tenga conto della possibilità di modificare e rendere più attuale la legge 431 del 1998 che disciplina le locazioni e il rilascio degli immobili”. 



Fonte: Comunicati Stampa Comune
Ebook_antonucci
Comunicati stampa
25/03/2015 23:31 - LAVORO AGILE. UNA GIORNATA SPECIALE IN 300 UFFICI DA MILANO A CATANIA
25/03/2015 23:30 - SALUTE. FARMACIE COMUNALI APERTE PER ESAMI GRATUITI AI MILANESI
25/03/2015 23:30 - AMBIENTE. IL COMUNE ADERISCE ALL’INIZIATIVA “EARTH HOUR”
23/03/2015 21:30 - CONSIGLIO COMUNALE. DIMEZZATO IL NUMERO DELLE BENEMERENZE CIVICHE
23/03/2015 21:29 - MILANO. PISAPIA: "GRAZIE A CHI MI HA ESPRESSO STIMA E APPREZZAMENTO"
Mostra tutti i comunicati
I nostri link
Tag cloud
Cerca negli articoli
Mailing list
Rss
Movimento Milano Civica
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact