Un articolo di Nanni Anselmi, Presidente di MMC
Movimenti: meglio guardare avanti
Pubblicato: 03/07/2012 00:47:00

MILANO - Il lettore che ha appena finito di leggere l’intervento di Franco D’Alfonso, sarà rimasto colpito dalla precisione della ricostruzione storica e dalla passione che traspare autentica dalle sue parole. Non si può che apprezzare questo sforzo di ricondurre la breve ma straordinaria esperienza “arancione” in corso, alle migliori radici del riformismo sociale lombardo.
Tuttavia, mi piace aggiungere alle considerazioni dell’Assessore, ulteriori riflessioni volte a sottolineare la discontinuità , rivolta al futuro, di questo momento politico ad alto tasso di innovazione.
Infatti, per chi come noi ha vissuto in prima persona l’avventura e l’esperienza prima della campagna elettorale e ora della vita pubblica attiva, l’elemento, credo fondamentale e di assoluta novità di questa stagione, sia rappresentato dalla partecipazione/ritorno al voto di cittadini recuperati alla cabina elettorale, provenienti da ceti moderati, liberali e autenticamente democratici, ma lontani anni luce dalla sinistra come viene intesa in tutte le sue articolazioni. Il minimo comune denominatore, il filo che ha unito tantissime persone, soprattutto giovani non è stato solo rosso, ma – appunto – arancione, quindi nuovo rispetto ai classici colori simbolo delle tradizionali forze politiche in campo nel passato.
Fuori di metafora riteniamo che volere schematizzare questo straordinario esempio di nuova politica all’interno di antiche anche se nobili famiglie politiche ottocentesche, vorrebbe dire dimenticare il vero motore di tutta la mobilitazione positiva che si è creata nei confronti della proposta di Pisapia, rappresentato dal ritrovato e moderno senso civico di una città fortemente riunita intorno a un progetto solido, rappresentato da una personalità credibile e prioritariamente rivolto - di nuovo dopo decenni - all’interesse primario di tutti i milanesi.
Parto politico nato fuori dalla culla dei partiti, aperto al contributo di tutti, inclusivo e rivolto alla tutela/ricerca del Bene Comune. Ricordiamo le parole di Giuliano rivolte a un troppo impulsivo Niki Vendola, ricordiamo la scelta di portare in Giunta competenze “senza tessera”, autonome e indipendenti, ricordiamo l’apporto convinto di esponenti di primo piano della migliore tradizione cattolica lombarda.
Si può quindi constatare e apprezzare la novità assoluta del “fattore P”, assai diverso dall’antico “fattore K”, ma anche da tutti gli “ismi” del secolo scorso.

 

Nanni Anselmi

Commenti:
commento di Direttivo MMC lasciato il 10/07/2012 alle 00:28
Al di là delle valutazioni personali e politiche che ciascun cittadino-elettore è libero di fare - pur motivandole adeguatamente - il Direttivo e tutto il Movimento Milano Civica confermano la propria fiducia e stima all'Assessore al Commercio e Turismo del Comune di Milano, Franco D'Alfonso. Lo stesso è stato un indubbio propulsore della nascita del nostro Movimento, che ha allargato la base elettorale a sostegno del sindaco Pisapia contribuendo, con il ben noto apporto, alla sua elezione. Il superamento delle logiche tradizionali partitiche, di cui il nostro Movimento si è fatto portavoce in questo primo anno di amministrazione comunale come riportato nella nota di Nanni Anselmi, riteniamo debba riverberarsi anche in un superamento delle logiche personalistiche, che spesso trasformano un dibattito politico in attacchi personali. Crediamo che questa sia davvero una scommessa del breve-medio periodo che dobbiamo impegnarci a fare tutti, nell'unico interesse vero e concreto che è una crescita sociale e morale di Milano e dei suoi cittadini. Il Direttivo MMC
commento di alberto biraghi lasciato il 05/07/2012 alle 09:25
Apprezzo questo intervento e il barlume di presa di distanza dal progetto con cui un'alleanza (sciagurata) post-dc e post-psi sta tentando - anche grazie alla buona volontà di cittadini inconsapevoli - di riprendere il controllo della città. Franco D'Alfonso è uno degli emissari di quella alleanza (sciagurata). Casomai a qualcuno non fosse chiaro, mi permetto di segnalare la lettera che abbiamo scritto a Pisapia. http://www.enttaeuschung.org/?p=7517 Cordiali saluti.
Ebook_antonucci
Comunicati stampa
25/03/2015 23:31 - LAVORO AGILE. UNA GIORNATA SPECIALE IN 300 UFFICI DA MILANO A CATANIA
25/03/2015 23:30 - SALUTE. FARMACIE COMUNALI APERTE PER ESAMI GRATUITI AI MILANESI
25/03/2015 23:30 - AMBIENTE. IL COMUNE ADERISCE ALL’INIZIATIVA “EARTH HOUR”
23/03/2015 21:30 - CONSIGLIO COMUNALE. DIMEZZATO IL NUMERO DELLE BENEMERENZE CIVICHE
23/03/2015 21:29 - MILANO. PISAPIA: "GRAZIE A CHI MI HA ESPRESSO STIMA E APPREZZAMENTO"
Mostra tutti i comunicati
I nostri link
Tag cloud
Cerca negli articoli
Mailing list
Rss
Movimento Milano Civica
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact