Bilancio
Palazzo Marino, più spese per più servizi
Le novità di un Bilancio più trasparente
Pubblicato: 28/05/2012 21:33:00

Milano, 28 maggio 2012 – Sono stati comunicati oggi nel corso della Commissione Bilancio i dati relativi al Bilancio 2012/2014. A una prima lettura emerge una previsione di spesa per il 2012 pari 215 milioni di euro superiore al consuntivo del 2011. Tale differenza è dovuta a un incremento dei servizi e a un Bilancio più trasparente. Va considerato che il consuntivo non sempre rispecchia il Bilancio di previsione: nel 2011 il consuntivo si chiuse con un risparmio di oltre 100 milioni rispetto al preventivo del medesimo anno.

Ecco le principali le novità di spesa e i nuovi servizi:

- Per ben 44 milioni dovuti a una diversa imputazione contabile a seguito dell'adozione dei nuovi principi contabili da parte del Comune di Milano. Ciò significa che alcune voci precedentemente contabilizzate tra le cosi dette “partite di giro” trovano piena rappresentazione nel bilancio Tale cifra evidentemente non rappresenta una maggiore spesa rispetto agli anni precedenti.

- Per 26 milioni da maggiori spese finanziate con entrate a destinazione vincolata e quindi trovano uguale rappresentazione anche in uscita. Ciò significa che tali spese si realizzeranno solo in presenza delle entrate corrispondenti.

- Per 10 milioni fanno riferimento alla costituzione obbligatoria (per legge) del fondo di riserva che a consuntivo 2011 risultava non speso.

Ad incrementare la spesa, rispetto all’anno 2011, si aggiungono ulteriori voci quali:

56 milioni per il Trasporto pubblico locale

5 milioni per la raccolta e smaltimento rifiuti

4 milioni per le politiche sociali

16 milioni di maggiori interessi sul debito

2,7 milioni manutenzione ordinaria verde pubblico

4 milioni manutenzione ordinaria illuminazione pubblica e semafori

16 milioni per illuminazione pubblica, energia elettrica servizi comunali

Tra le spese presenti alla voce Gabinetto Sindaco si annoverano: 2 milioni per contributi abbattimento costi Cosap per iniziative culturali e di valenza sociale. Inoltre sono comprese in questa voce circa 2 milioni di euro per spese di altre Direzioni e attività, tra cui Expo e cooperazione internazionale, non computate in precedenza in questa voce.

Ebook_antonucci
Comunicati stampa
25/03/2015 23:31 - LAVORO AGILE. UNA GIORNATA SPECIALE IN 300 UFFICI DA MILANO A CATANIA
25/03/2015 23:30 - SALUTE. FARMACIE COMUNALI APERTE PER ESAMI GRATUITI AI MILANESI
25/03/2015 23:30 - AMBIENTE. IL COMUNE ADERISCE ALL’INIZIATIVA “EARTH HOUR”
23/03/2015 21:30 - CONSIGLIO COMUNALE. DIMEZZATO IL NUMERO DELLE BENEMERENZE CIVICHE
23/03/2015 21:29 - MILANO. PISAPIA: "GRAZIE A CHI MI HA ESPRESSO STIMA E APPREZZAMENTO"
Mostra tutti i comunicati
I nostri link
Tag cloud
Cerca negli articoli
Mailing list
Rss
Movimento Milano Civica
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact