Dal 30 marzo la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili
Fa' la cosa giusta!
Anche il Comune di Milano condivide i temi e gli obiettivi promossi
Pubblicato: 28/03/2012 21:36:00

Diffondere e promuovere stili di vita sostenibili è un impegno importante per il quale il Comune di Milano sta lavorando con determinazione in diversi settori. L’Amministrazione condivide i temi e gli obiettivi promossi da “Fa’ la cosa giusta!”, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, che si svolge dal 30 marzo al 1 aprile presso Fieramilanocity.

“I temi di questa tre giorni - ha dichiarato l’assessora al Benessere e Qualità della vita Chiara Bisconti - si rispecchiano e si riflettono nel nostro lavoro e nel nostro impegno quotidiano. Sono diversi gli ambiti nei quali stiamo lavorando: per esempio sulla riduzione degli sprechi. Una modalità che permette di ottenere, specie in un periodo di scarsità di risorse, benefici su tre livelli. Il primo è quello degli spazi, che diventano polifunzionali e ottimizzano le attività al loro interno. Il secondo livello è quello dei tempi: una città con orari più flessibili consente di evitare lo spreco della risorsa più scarsa, il tempo. Terzo e ultimo livello è quello delle economie: razionalizzare le spese permette di non sprecare denari, e avere più soldi da investire per le attività sociali pur riducendo il budget complessivo. Gli impianti sportivi sono un ottimo caso concreto su cui applicare questa visione: luoghi con al loro interno spazi spesso inutilizzati, ricchi di recinzioni e che spesso stanno aperti poche ore la settimana. Nella nostra visione, al contrario, dovrebbero essere privi di recinzioni, ospitare le più svariate attività (non solo sportive!) ed essere aperti anche nelle ore serali (perché non notturne?) per tutto l’anno”.

“La Milano del futuro che stiamo realizzando - ha detto Pierfrancesco Maran, assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo urbano, Verde - inizia proprio dalla cultura della sostenibilità e coinvolge direttamente anche i cittadini nella trasformazione degli stili di vita e delle scelte quotidiane La decisione di puntare sulla raccolta differenziata, sulla mobilità sostenibile e le misure come Area C vanno proprio in questa direzione: una città a dimensione europea deve valorizzare sempre di più il trasporto pubblico, dare maggiore spazio alle bici, con più piste ciclabili e più aree destinate ai pedoni, dove di solito le protagoniste sono le automobili e puntare sulla riqualificazione di aree urbane restituite al verde per i bambini e le famiglie”. 

Ebook_antonucci
Comunicati stampa
25/03/2015 23:31 - LAVORO AGILE. UNA GIORNATA SPECIALE IN 300 UFFICI DA MILANO A CATANIA
25/03/2015 23:30 - SALUTE. FARMACIE COMUNALI APERTE PER ESAMI GRATUITI AI MILANESI
25/03/2015 23:30 - AMBIENTE. IL COMUNE ADERISCE ALL’INIZIATIVA “EARTH HOUR”
23/03/2015 21:30 - CONSIGLIO COMUNALE. DIMEZZATO IL NUMERO DELLE BENEMERENZE CIVICHE
23/03/2015 21:29 - MILANO. PISAPIA: "GRAZIE A CHI MI HA ESPRESSO STIMA E APPREZZAMENTO"
Mostra tutti i comunicati
I nostri link
Tag cloud
Cerca negli articoli
Mailing list
Rss
Movimento Milano Civica
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact