Lutto
È morto Franco Bomprezzi nostro compagno in campagna elettorale e paladino a difesa dei disabili.
Il «giornalista a rotelle» aveva 62 anni. Scrittore e blogger, era impegnato in politica sui temi della disabilità
Pubblicato: 18/12/2014 14:19:00

MILANO - È con immenso dolore che apprendiamo la morte di Franco Bomprezzi, scrittore e «giornalista a rotelle, blogger e interista per passione» come scriveva sul suo profilo di Tweet. Era ricoverato all’ospedale Niguarda di Milano dove è spirato giovedì mattina nel centro clinico Nemo, specializzato nella cura delle malattie neuromuscolari.

Paladino di molte battaglia sociali a favore dei più deboli e dei disabili, si era candidato nella lista civica x Pisapia, e aveva proseguito l'impegno a fianco della giunta per i temi della disabilità.

Così scriveva di sè: «Definirmi inVisibile è un po’ difficile. In sessant’anni di disabilità a tempo pieno credo di aver vissuto intensamente e in pubblico, senza mai nascondere la mia realtà, ma cercando di viverla con la massima normalità possibile. Oggi ho uno strumento in più, per orientare la bussola dei miei convincimenti rispetto ai diritti e alle opportunità delle persone con disabilità: è la Convenzione Onu, la prima carta dei diritti varata in questo millennio dalle Nazioni Unite. È legge anche in Italia, ma pochi se ne accorgono. Io faccio il giornalista, mi occupo di parole e di pensieri, racconto quello che vedo e cerco di scrivere sempre quello che penso per davvero. Un blog è uno strumento forte e delicato di comunicazione e di dialogo. Dopo l’esperienza del forum “Ditelo a noi” ecco adesso una nuova opportunità per cambiare punto di osservazione sulla realtà. E per dare voce e “visibilità” a tutti coloro che ne avranno voglia e tempo, in modo libero, civile e rispettoso». 

Ancora sabato sera, durante la maratona Telethon, era stato intervistato in ospedale, nel centro clinico Nemo del Niguarda: il suo era stato un invito a donare fondi per la ricerca sulle malattie genetiche, fatto avendo davanti il computer con cui ha lavorato sino alla fine, rispondendo anche ai tanti amici che su Facebook lo incoraggiavano. A loro aveva risposto in uno degli ultimi post, combattente fino in fondo: "Non abbiate paura, non vi mollo. Venceremos!"

Commenti:
commento di Cristina lasciato il 19/12/2014 alle 13:31
Sei grande Franco!! Un esempio di vita per tutti
Ebook_antonucci
Comunicati stampa
25/03/2015 23:31 - LAVORO AGILE. UNA GIORNATA SPECIALE IN 300 UFFICI DA MILANO A CATANIA
25/03/2015 23:30 - SALUTE. FARMACIE COMUNALI APERTE PER ESAMI GRATUITI AI MILANESI
25/03/2015 23:30 - AMBIENTE. IL COMUNE ADERISCE ALL’INIZIATIVA “EARTH HOUR”
23/03/2015 21:30 - CONSIGLIO COMUNALE. DIMEZZATO IL NUMERO DELLE BENEMERENZE CIVICHE
23/03/2015 21:29 - MILANO. PISAPIA: "GRAZIE A CHI MI HA ESPRESSO STIMA E APPREZZAMENTO"
Mostra tutti i comunicati
I nostri link
Tag cloud
Cerca negli articoli
Mailing list
Rss
Movimento Milano Civica
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact