Mostre
"Le Dame del Pollaiolo" al museo Poldi Pezzoli
Per la prima volta riuniti 4 ritratti femminili dei famosi artisti fiorentini
Pubblicato: 07/11/2014 10:29:00

MILANO – “Questa mostra non è solo un progetto artistico importante, che valorizza una delle icone milanesi più potenti della storia dell’arte, ma anche il risultato di una collaborazione feconda tra Istituzioni culturali della città. Il Comune di Milano infatti ha collaborato sin dai primi passi a questo progetto condividendone immediatamente gli intenti e mettendo a disposizione risorse e spazi per realizzare alcuni programmi collaterali che diffonderanno notizia della mostra e conoscenza delle opere di Pollaiolo in tutta la città – ha commentato oggi l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno durante la presentazione alla stampa della mostra ‘Le dame dei Pollaiolo. Una bottega fiorentina del Rinascimento’-. Affascinati dall’idea di poter proporre una riflessione sul senso del ritratto femminile nel corso della storia, abbiamo infatti voluto collaborare con il Museo Poldi Pezzoli non solo per costruire insieme un itinerario che segua il filo rosso dell’immagine muliebre nel tempo, all’interno delle collezioni dei musei milanesi; ma anche per ospitare, in piazze e interni della città, shooting fotografici realizzati da fotografi noti e meno noti che cattureranno l’immagine di profilo della donna contemporanea, filtrata dalla sensibilità di ciascuno di loro. Un modo per ragionare e discutere non solo sulla figura e il ruolo della donna, allora e oggi, ma anche sulla sua immagine e su come viene raffigurata dai nuovi media, così lontani dalle tavole di legno sulle quali i Pollaiolo dipinsero le quattro dame- ha concluso l’assessore Del Corno”. 


La mostra “Le dame dei Pollaiolo. Una bottega fiorentina del Rinascimento” riunisce una selezione di opere di grande qualità provenienti dalle botteghe di due dei più famosi artisti del XV secolo - Antonio e Piero del Pollaiolo - e sarà aperta al pubblico dal 7 novembre 2014 al 16 febbraio 2015 nelle sale del Museo Poldi Pezzoli. 
L’esposizione, che intende ripercorrere la storia della fortuna artistica dei fratelli fiorentini, ha avuto come naturale punto di partenza il simbolo del Museo Poldi Pezzoli: il "Ritratto di giovane donna "di Piero del Pollaiolo, eletto ad effige della casa museo dai milanesi stessi e considerato uno dei maggiori capolavori della ritrattistica della seconda metà del ‘400. Accanto alla dama cittadina vengono riuniti per la prima volta nella loro storia gli altri tre ritratti attribuiti nel tempo ai fratelli Pollaiolo, grazie a importanti prestiti da istituzioni nazionali e internazionali: la Gemäldegalerie di Berlino, il Metropolitan Museum of Art di New York e la Galleria degli Uffizi di Firenze. 
Oltre ai ritratti delle quattro dame, vengono esposti anche splendidi dipinti di medio e piccolo formato capaci di evidenziare le differenze tra la cultura pittorica di Antonio e quella del fratello Piero. 
A testimonianza dell’ampiezza e della complessità degli interessi e del talento di Antonio, l’esposizione raccoglie inoltre molteplici capolavori provenienti dalla sua bottega e risultato di diversi campi di applicazione: disegni, sculture in bronzo e terracotta e altre opere preziose, come scudi da parata e crocifissi in argento e in sughero. 



“La Dama del Pollaiolo, inoltre, è un’icona di Milano e sarà un’autentica madrina di Expo. Questa mostra è l’occasione per restituirle la giusta importanza e visibilità, oltre che per riportare l’attenzione su questo capolavoro e sugli altri tesori dell’arte milanese: un patrimonio straordinario che rappresenta una ragione in più per visitare la nostra città nei mesi dell’Esposizione”, ha commentato  il Sindaco Giuliano Pisapia sottolineando la straordinaria importanza di una mostra "suggestiva e che ripropone all’attenzione internazionale la città della grande arte”


Tutte le informazioni sul sito www.museopoldipezzoli.it 



 

Fonte: comunicati stampa del comune
Ebook_antonucci
Comunicati stampa
25/03/2015 23:31 - LAVORO AGILE. UNA GIORNATA SPECIALE IN 300 UFFICI DA MILANO A CATANIA
25/03/2015 23:30 - SALUTE. FARMACIE COMUNALI APERTE PER ESAMI GRATUITI AI MILANESI
25/03/2015 23:30 - AMBIENTE. IL COMUNE ADERISCE ALL’INIZIATIVA “EARTH HOUR”
23/03/2015 21:30 - CONSIGLIO COMUNALE. DIMEZZATO IL NUMERO DELLE BENEMERENZE CIVICHE
23/03/2015 21:29 - MILANO. PISAPIA: "GRAZIE A CHI MI HA ESPRESSO STIMA E APPREZZAMENTO"
Mostra tutti i comunicati
I nostri link
Tag cloud
Cerca negli articoli
Mailing list
Rss
Movimento Milano Civica
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact