Donne
A Palazzo Marino si assegna il "Premio Immagini Amiche"
Obiettivo: valorizzare la comunicazione che veicola messaggi positivi
Pubblicato: 01/03/2013 01:48:00

MILANO  - Domani, venerdì 1 marzo, alle ore 17, nella Sala Alessi di Palazzo Marino, si svolgerà la terza edizione del ‘Premio Immagini Amiche’, dedicato a pubblicità, programmi, Tv e siti web che non utilizzano stereotipi di genere. Il Premio ha l’obiettivo di valorizzare la comunicazione che veicola messaggi positivi, promuovendo una creatività innovativa in grado di diffondere immagini ‘amiche’ delle donne.

Nell’edizione 2013 sono state curate in modo particolare le sezioni speciali dedicate alle scuole comprese quelle di design, arte e pubblicità e ai Comuni che hanno tenuto comportamenti virtuosi sulle politiche di genere e rappresentazioni delle immagini femminili. 

Interverranno alla premiazione il Sindaco Giuliano Pisapia e la Delegata alle Pari Opportunità Francesca Zajczyk.


Parteciperanno la presidente del ‘Premio Immagini Amiche’ Daniela Brancati, la vicedirettrice del Corriere della Sera Barbara Stefanelli, la scrittrice Eva Cantarella e l’attrice Lella Costa. 
Le categorie dei premi sono: programmi televisivi (finalisti Premio Giuria:Invasioni Barbariche, Otto e Mezzo, Tg2); pubblicità televisiva (finalisti Premio Giuria: Continental, Enel, Geox); pubblicità su affissioni (finalisti Premio Giuria: Coop, Femminile Reale, Leroy Merlin); web (finalisti Premio Giuria: A casa non si torna, Nuovo e utile, Calendario “Donne Italiane”); menzione speciale scuola (finalisti Premio Giuria: Scuola Elementare Galileo Galilei di Pistoia, Liceo Scientifico G.B. Benedetti di Venezia, Istituto Vaccarini di Catania); menzione speciale Comune (finalisti Premio Giuria: Enna, Milano, Reggio Emilia). 


Il Comune di Milano a gennaio ha aderito alla campagna “Città libere dalla pubblicità offensiva” promossa dall’Unione Donne in Italia (Udi) a favore della moratoria delle pubblicità lesive della dignità della donna. Con l'adesione alla campagna il Comune chiede l’attuazione nel nostro Paese della risoluzione comunitaria che indica come inammissibile il modello pubblicitario lesivo verso il genere femminile. 




Fonte: comunicati stampa Comune Milano
Ebook_antonucci
Comunicati stampa
25/03/2015 23:31 - LAVORO AGILE. UNA GIORNATA SPECIALE IN 300 UFFICI DA MILANO A CATANIA
25/03/2015 23:30 - SALUTE. FARMACIE COMUNALI APERTE PER ESAMI GRATUITI AI MILANESI
25/03/2015 23:30 - AMBIENTE. IL COMUNE ADERISCE ALL’INIZIATIVA “EARTH HOUR”
23/03/2015 21:30 - CONSIGLIO COMUNALE. DIMEZZATO IL NUMERO DELLE BENEMERENZE CIVICHE
23/03/2015 21:29 - MILANO. PISAPIA: "GRAZIE A CHI MI HA ESPRESSO STIMA E APPREZZAMENTO"
Mostra tutti i comunicati
I nostri link
Tag cloud
Cerca negli articoli
Mailing list
Rss
Movimento Milano Civica
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact