Animali
Donati al Comune 375.000 euro per i cani e i gatti del Parco Canile
Una donazione dall'eredità di Donata Maria Ghezzi
Pubblicato: 03/11/2012 09:21:00



MILANO -  Anche in tempi di difficoltà economica, Milano si scopre generosa e solidale nei confronti degli amici animali, a partire da quelli meno fortunati. Nell’ultimo anno le donazioni di denaro o di cibo per gli ospiti a quattro zampe del Parco Canile del Comune sono state diverse e, in alcuni casi, anche molto importanti. A dimostrarsi particolarmente attente e sensibili al benessere di cani e gatti, specialmente se abbandonati, sono soprattutto le cittadine milanesi: i loro gesti di generosità, accanto all’impegno quotidiano dell’Amministrazione comunale, contribuiscono a migliorare la qualità della vita degli animali del Canile, dando una testimonianza di altruismo che non conosce crisi. 

L’ultima donazione, in ordine di tempo, risale a mercoledì scorso. Una signora milanese, Donata Maria Ghezzi, ha lasciato in eredità al Comune ben 375mila euro, disponendo espressamente nel proprio testamento che l’intera cifra fosse destinata al canile/gattile di via Aquila. L’acquisizione della somma al patrimonio del Servizio Tutela Animali dell’Amministrazione comunale è avvenuta con delibera di Giunta, che ha dato seguito alla volontà della signora Ghezzi destinando i 375mila euro alla cura di tutti i piccoli ospiti del Canile. 

“Desidero rivolgere il mio ringraziamento dal profondo del cuore alla signora Ghezzi – ha dichiarato Chiara Bisconti, assessora al Benessere e Qualità della vita e delegata dal Sindaco alle Politiche per gli animali – perché ha voluto donare una cifra così importante a un servizio pubblico come il Parco Canile di Milano. Questo gesto nobile e generoso è un vero e proprio atto d’amore non solo verso gli animali ma verso l’intera città: un gesto che fa onore alla memoria di questa nostra cittadina”. 

Lo scorso maggio un’altra signora milanese, Cesarina Maccagnan, aveva donato tutto il suo patrimonio al Comune di Milano, devolvendo 60mila euro al Parco Canile: anche in questo caso la somma ha permesso di aumentare gli interventi a favore degli animali abbandonati. 

Infine lo scorso dicembre, pochi giorni prima di Natale, era arrivato al Parco Canile di via Aquila un furgone carico di cibo di ottima qualità per tutti i cani e i gatti ospiti della struttura: pregiate scatolette di bocconcini e croccantini per un valore complessivo di duemila euro. Anche in quell’occasione l’autrice del dono era una signora milanese che, però, non aveva voluto in alcun modo rendere nota la propria identità. 


 

Fonte: Comunicati Stampa Comune
Ebook_antonucci
Comunicati stampa
25/03/2015 23:31 - LAVORO AGILE. UNA GIORNATA SPECIALE IN 300 UFFICI DA MILANO A CATANIA
25/03/2015 23:30 - SALUTE. FARMACIE COMUNALI APERTE PER ESAMI GRATUITI AI MILANESI
25/03/2015 23:30 - AMBIENTE. IL COMUNE ADERISCE ALL’INIZIATIVA “EARTH HOUR”
23/03/2015 21:30 - CONSIGLIO COMUNALE. DIMEZZATO IL NUMERO DELLE BENEMERENZE CIVICHE
23/03/2015 21:29 - MILANO. PISAPIA: "GRAZIE A CHI MI HA ESPRESSO STIMA E APPREZZAMENTO"
Mostra tutti i comunicati
I nostri link
Tag cloud
Cerca negli articoli
Mailing list
Rss
Movimento Milano Civica
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact