Orari commercio
Dai comuni della provincia di Milano più regole sugli orari dei negozi
E il "modello ambrosiano" risulta vincente
Pubblicato: 24/01/2012 20:29:00

Milano, 24 gennaio 2012 - Più controlli e maggiore concertazione tra operatori e Amministrazioni sul modello "ambrosiano" già avviato dal Comune di Milano in merito alla liberalizzazione degli orari del commercio. E' quanto è emerso dall'incontro di oggi tra una ventina di Comuni della Provincia di Milano, le associazioni di categoria, l'assessore al Commercio e Attività produttive del Comune di Milano Franco D'Alfonso e l'assessore al Commercio della Provincia Paolo Giovanni Del Nero.
"Ho potuto constatare come, ad oggi, anche con i Comuni della Provincia vi sia una sostanziale accordo a supportare il Comune nella realizzazione di un atto amministrativo che disciplini gli orari del commercio", ha commentato l’assessore Franco D’Alfonso. "Mi auguro che i tempi e i modi di apertura degli esercizi siano frutto di un patto condiviso tra Amministrazione, aziende, lavoratori e consumatori. Auspico - conclude l'assessore - che anche la Regione, alla luce della mozione approvata oggi in materia di liberalizzazioni, si esprima al più presto con provvedimenti idonei a sostenere un commercio moderno e più vicino alle esigenze dei consumatori".
 

Ebook_antonucci
Comunicati stampa
25/03/2015 23:31 - LAVORO AGILE. UNA GIORNATA SPECIALE IN 300 UFFICI DA MILANO A CATANIA
25/03/2015 23:30 - SALUTE. FARMACIE COMUNALI APERTE PER ESAMI GRATUITI AI MILANESI
25/03/2015 23:30 - AMBIENTE. IL COMUNE ADERISCE ALL’INIZIATIVA “EARTH HOUR”
23/03/2015 21:30 - CONSIGLIO COMUNALE. DIMEZZATO IL NUMERO DELLE BENEMERENZE CIVICHE
23/03/2015 21:29 - MILANO. PISAPIA: "GRAZIE A CHI MI HA ESPRESSO STIMA E APPREZZAMENTO"
Mostra tutti i comunicati
I nostri link
Tag cloud
Cerca negli articoli
Mailing list
Rss
Movimento Milano Civica
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact